Gruppo TIM
Gruppo TIM

News

FiberCop e Netoip firmano l’accordo di co-investimento per accelerare la diffusione della fibra nel Paese

FiberCop e Netoip hanno siglato un accordo che consentirà di sviluppare il mercato dell’accesso Fiber-to-the-Home (FTTH) con la partecipazione di Netoip al progetto di co-investimento su rete FiberCop.

In base a tale accordo Netoip utilizzerà la rete di accesso secondaria in fibra ottica fino alle abitazioni di FiberCop per sviluppare il mercato dell’accesso Fiber-to-the-Home (FTTH) su 9 comuni delle Marche e su altri comuni delle regioni Calabria, Sicilia e Sardegna.

L’adesione di Netoip all’offerta di co-investimento, rientra nel piano di investimenti di FiberCop che assicurerà la copertura FTTH al 75% delle aree grigie e nere del Paese entro il 2025.

L’intesa raggiunta conferma l’efficacia del modello del co-investimento che consente a tutti gli operatori interessati di partecipare allo sviluppo della fibra ottica in Italia in un quadro di competizione infrastrutturale che accelera il superamento del digital divide su scala nazionale. Inoltre, permette la migrazione delle famiglie e delle imprese verso connessioni ultra-broadband con velocità superiori a 1 Gigabit al secondo.

Il provider Netoip opera dal 2009, offrendo connettività Internet, telefonia e servizi a valore aggiunto su tutto il territorio nazionale, con l’impegno di garantire ai suoi clienti prestazioni elevate, stabilità e assistenza a tutti i livelli, sia per il consumer che per il mercato business.

News correlate

Richiedi informazioni

Se vuoi ricevere maggiori informazioni, compila il form e sarai ricontattato dal nostro team.