Operatori

FiberCop è un Operatore Wholesale-only che fornisce agli Operatori autorizzati servizi di accesso alla propria Rete Secondaria passiva, in rame e fibra ottica. Fibercop non offre quindi servizi al pubblico, ma si rivolge agli Operatori del settore Telco e Media affinché siano essi a costruire servizi per la clientela finale, attraverso i servizi di FiberCop.

Il co-investimento

L’offerta di Fibercop agli operatori, si basa anche sul modello del coinvestimento “aperto” e rappresenta il primo caso di questo tipo in Europa su scala nazionale. Il modello di co-investimento è riferito alla sola rete secondaria in FTTH. L’applicazione delle nuove previsioni del Codice consentirà di incentivare gli investimenti in fibra e di accelerare la transizione delle famiglie e delle imprese dalla rete legacy in rame alle nuove infrastrutture. L’offerta di coinvestimento riguarda circa il 75% delle unità immobiliari delle aree grigie e nere del Paese e prevede la fornitura di servizi di accesso all’ingrosso alla rete Ftth che potranno essere fruiti dagli operatori con diverse soluzioni tecniche. Il progetto è rivolto a tutti gli operatori del mercato. L’architettura di rete in fibra che verrà adottata è volta a conciliare gli obiettivi di efficienza e di promozione della competizione infrastrutturale tra operatori, semplificando, inoltre, i processi di migrazione dei clienti retail tra fornitori diversi. Gli operatori interessati potranno aderire al coinvestimento anche su estensioni geografiche del territorio più limitate rispetto all’intero progetto anche a livello di singolo comune. In ogni caso, le modalità di coinvestimento garantiscono la più ampia possibilità di partecipazione ad operatori con diversi gradi di infrastrutturazione o con diverse infrastrutture in diversi ambiti geografici, inclusi gli operatori locali. Offerta di co-investimento di TIM nella nuova rete in fibra di FiberCop (download).

Dettagli offerta

Servizi infrastrutturali: si tratta dell’accesso ai tubi, minitubi e tratte in palificazione della rete FiberCop, che sono disponibili sul territorio italiano per rilegare le postazioni periferiche (d’utente o d’apparato) a nodi di consegna a monte.

 

Servizi di accesso in rame e fibra: si tratta di servizi di rilegamento dei clienti finali attraverso soluzioni passive in rame o fibra ottica, per consentire l’erogazione da parte dell’Operatore di servizi telefonici e di tipo dati a banda larga ed ultralarga (UltraBroadBand, UBB).

 

Servizi premium in fibra: si tratta di soluzioni di connettività passiva in rame o fibra ottica di tipo punto-punto, con eventuale protezione e diversificazione di percorso, volte ad offrire sul mercato finale servizi che abilitano l’offerta di connettività a banda dedicata e con alti livelli di disponibilità di rete e di sicurezza.

Tali servizi sono offerti nel perimetro di rete di FiberCop, che è rappresentato in figura.

Portfolio

Servizi di accesso

Con il Servizio Semi-GPON puoi offrire Accessi UBB ai tuoi Clienti collegandoti in sede d’armadio stradale alla nostra rete ottica GPON FTTH.

SCOPRI

Con il Servizio Full-GPON puoi offrire Accessi UBB ai tuoi Clienti collegandoti in sede centrale alla nostra rete ottica GPON FTTH, con un prolungamento in rete ottica primaria da noi fornito.

SCOPRI

Con l’accesso al Segmento di Terminazione Verticale puoi connettere con accessi UBB i tuoi Clienti alla tua rete ottica secondaria, collegandoti alla nostra sede presso l’edificio di terminazione della rete.

SCOPRI

Servizi premium

Il servizio consiste nella cessione in IRU di singole fibre ottiche in rete ottica secondaria , terminate presso un punto di terminazione di edificio (PTE).

SCOPRI

Il servizio permette di collegare le tue Antenne Radiomobili o Wireless alla tua rete, attraverso nostre coppie di fibre ottiche dedicate in rete di accesso secondaria, con eventuale prolungamento in primaria.

SCOPRI

Il servizio consiste nella fornitura di collegamenti ottici punto-punto dedicati in rete secondaria, con i quali puoi offrire ai tuoi Clienti servizi di connettività pregiata fino alla loro sede; è previsto l’eventuale prolungamento in rete di accesso primaria.

SCOPRI

Infrastrutture

L’Offerta prevede la cessione in IRU di Minitubi interrati in Rete Secondaria, per posare a tua cura cavi di rete di tua proprietà.

SCOPRI

L’Offerta prevede la cessione in IRU di un Minitubo per Tratta di Adduzione che collega la rete in area pubblica con l’area privata dell’edificio di terminazione.

SCOPRI

L’Offerta prevede la cessione IRU di una Posizione Cavo su Infrastruttura di Posa Aerea, sia in palificata sia in facciata d’edificio, su fune portante.

SCOPRI

Verifica Copertura

  • Inizia a digitare...
  • Inizia a digitare...
  • Inizia a digitare...

Giovanni Venditti

General Counsel e Responsabile dell’Authority Regulatory Compliance Office

Giovanni Venditti, avvocato, è il General Counsel nonché il responsabile dell’Authority Regulatory Compliance Office di FiberCop S.p.A. e assicura la tutela legale della Società, la compliance e la gestione dei rapporti con gli Enti ed Autorità di riferimento, il monitoraggio della conformità dei processi operativi aziendali rispetto al quadro normativo di riferimento.

In precedenza ha svolto diversi ruoli con crescente responsabilità nel Gruppo Telecom Italia.

Dal 2019 sino all’aprile 2021 è stato responsabile “Legal Wholesale e Technology” di TIM.

Dal 2017 al 2019  ha ricoperto il ruolo di responsabile “Legal & Regulatory Wholesale Infrastructures Network & Systems” di TIM.

Precedentemente è stato responsabile della Litigation (civile, penale, amministrativa) del Gruppo Telecom Italia. 

Ha seguito negli ultimi anni, dal punto di vista legale, accordi strategici quali quelli relativi a Inwit/Vodafone/TIM, Google/TIM e da ultimo il progetto Fibercop.

Ha gestito arbitrati nazionali ed internazionali di rilevante complessità.

E’ stato consigliere di amministrazione di società del Gruppo nazionali (Flash Fiber) e membro del board di società Internazionali (Mediterranean Nautilus) nonché segretario del consiglio di talune società controllate di Telecom Italia.

Gabriele Mandurino

Chief Financial Officer

Gabriele Mandurino ricopre da Aprile 2021 la carica di Chief Financial Officer di FiberCop.

Ha maturato oltre 20 anni di esperienza nelle telecomunicazioni e nell’infrastruttura di rete in ambito internazionale, con una visione sempre rivolta alla creazione di valore per gli azionisti ed alla definizione delle decisioni strategiche.
Prima di entrare in Fibercop, Gabriele ha contribuito alla creazione ed allo sviluppo di Covage, societa’ detenuta da fondi di infrastruttura, leader degli operatori indipendenti in Francia nel settore della costruzione, gestione e commercializzazione di reti di accesso in fibra ottica.
In precedenza ha ricoperto vari ruoli in Corporate Finance, M&A/Strategy e Planning&Control; in particolare, dal 2008 al 2011, è stato Director Planning & Control e Director Corporate Finance in Hansenet (società basata in Germania inizialmente detenuta da Telecom Italia ed in seguito da Telefonica). Dal 2004, per circa 4 anni, ha lavorato in Telecom Italia France come Director Planning & Control. Dal 2002 al 2004 ha lavorato in Tiscali come Corporate Controller.

Francesco Di Perna

Chief Technology Officer

Francesco Di Perna, ingegnere elettronico, e’ il Chief Technology Officer di FiberCop ed assicura il planning, la realizzazione, il delivery e la manutenzione della rete, nonché le attività di information technology della Società.

Dal 2018 ha ricoperto il ruolo di Chief Technology Officer di Flash Fiber con analoghe responsabilità e prima ancora in TIM, nell’ambito della gestione della rete di accesso, è stato responsabile del processo di delivery, della gestione delle operations nazionali e del presidio dei servizi e dei progetti complessi per la clientela retail e wholesale.

Dal 2012 al 2015 ha lavorato in ambito territoriale e si è occupato di creation, maintenance, delivery e assurance sulla rete di accesso, gestendo circa 5000 tecnici on field. Dal 2008 al 2012 si è occupato di assistenza tecnica per la clientela retail e wholesale, attraverso le attività di front-end, back office e supporto specialistico svolte da circa 3000 tecnici on line.

Negli anni precedenti ha lavorato in ambito Customer Operation e ha partecipato a diverse start up, prima come responsabile del Customer Care di Tin.it, Virgilio, Matrix e La7CartaPiù. Si è occupato inoltre per Telecom Italia del Customer Service e delle Vendite nelle Filiali di diverse province italiane.

Veneranda Di Foggia

Direttore Marketing e Sales

Vanda Di Foggia ricopre da aprile 2021 la posizione di Direttore Marketing e Sales di FiberCop con la responsabilità di sviluppare e gestire il portafoglio dei servizi indirizzati al mercato wholesale e di definire le strategie di commercializzazione.

 

Ha maturato un’esperienza di oltre venti anni nel mercato delle telecomunicazioni, ricoprendo ruoli in diversi settori aziendali, a partire dalla ricerca e sviluppo, project management e gestione strategica nell’area tecnica, fino ad assumere crescenti responsabilità in ambito Marketing e Sales.

 

Laureata in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Roma “La Sapienza”, dopo l’esame di Stato e una attività di ricerca e sperimentazione presso la società di telecomunicazioni MCS Europe (Telespazio), inizia il suo percorso professionale in TIM nel 1999, presso la divisione Rete, con responsabilità legate alla progettazione delle reti radiomobili di seconda e la terza generazione e alla partecipazione negli organismi internazionali di standardizzazione. Prosegue poi la sua esperienza tecnica nello start up del quarto gestore radiomobile italiano BLU.

 

Nel 2001 entra in Telecom Italia contribuendo alla nascita della direzione commerciale Wholesale e matura una grande esperienza del mercato di riferimento attraverso la gestione sia di attività di design e engineering dei nuovi servizi che di marketing e vendita. Assume prima il ruolo di Direttore Marketing del settore “Marketing dei Servizi non Regolamentati”, che include, tra l’altro, la responsabilità del rapporto commerciale per l’acquisto e la vendita di servizi di traffico satellitari con gli operatori internazionali operanti nel mercato wholesale estero e la definizione dei relativi contratti. Le viene affidata successivamente la direzione del settore “Connectivity and IP Services” che aggiunge alla precedente responsabilità anche lo sviluppo dell’offerta regolamentata per i servizi di interconnessione. Nel 2018 infine, diventa Direttore Vendite del settore “Commercial Area Centro Sud”.

Antonella Collevecchio

Responsabile dell’End to End Management

Antonella Collevecchio, laureata in economia e commercio, e’ responsabile dell’End to End Management di Fibercop e assicura il monitoraggio, l’analisi delle performance dei processi di fornitura dei servizi offerti agli Operatori e i relativi piani di miglioramento, garantendo l’interlocuzione con gli stakeholders interni ed esterni.

Da febbraio 2017 è stata responsabile della funzione End to End Management di Flash Fiber.

Dal 2007 al 2016 è ha ricoperto il ruolo di responsabile di Operators Relations and Wholesale Services in Fastweb S.p.a.

Dal 2003 al 2006 è stata Project Manager nella società Ernst & Young S.p.a., network mondiale di servizi professionali di consulenza direzionale, dove si è occupata di gestire progetti di consulenza su modelli, sistemi, processi e governance in ambito Regulatory Affairs.

Dal 2000 al 2002 ha partecipato alla start-up di Atlanet S.p.a., nata dalla Joint Venture tra Acea S.P.A. e Telefonica di Spagna, rivestendo anche il ruolo di Manager of Business Development.

Negli anni precedenti ha svolto attività di pianificazione e controllo, contabilità industriale e reporting, di pianificazione strategica, programmazione informatica di modelli statistici ed econometrici per Telecom Italia S.p.A. e Finsiel S.p.A.

Giovanna Abbate

Responsabile della Funzione HR & General Services

Giovanna Abbate, laureata in economia e commercio, e’ responsabile della funzione HR & General Services di FiberCop e assicura la gestione delle risorse umane, il presidio delle tematiche di prevenzione, sicurezza e salute dei lavoratori, nonche’ la gestione dei processi di acquisto e delle attivita’ di real estate.

In precedenza ha maturato la sua esperienza nei diversi ambiti della Direzione Human Resources & Organization.

Dal 2013 è stata Business Partner di diverse Direzioni TIM S.p.A. di Staff, di Business e di Wholesale sia a livello territoriale che di Direzione Generale. Gestisce per i suoi partners i principali processi di HRO sottesi a garantire un’attenta gestione delle risorse orientata ai criteri di ascolto, comunicazione, engagement e sviluppo.

Dal 1999 si è occupata, sempre in TIM, di compensation in ambito HR con l’obiettivo di definire l’architettura retributiva per le risorse aziendali, di progettare sistemi di incentivazione manageriale (MBO e di Stock Option Plans), nonche’ di valutare i ruoli organizzativi a fronte di ristrutturazioni/cambiamenti organizzativi. Precedentemente si è occupata di pianificazione e costo del lavoro.

Nel corso degli anni ha partecipato, in TIM, a diversi progetti inter-funzionali alcuni dei quali volti a migliorare la comunicazione aziendale, ad armonizzare l’applicazione di benefit per le diverse aziende del Gruppo, nonche’ a supportare le funzioni nell’implementazione delle azioni volte alla soddisfazione della clientela nell’ambito del Customer Care.

Carlo Filangieri

Amministratore Delegato

Carlo Filangieri, ingegnere elettronico, ha assunto a marzo 2021 la carica di Amministratore Delegato di FiberCop.

Dopo aver iniziato la carriera nella società di progettazione STS, ha maturato una lunga e consolidata esperienza nel settore ICT in Italia ed all’estero.

Dal 2020 fino a marzo 2021 ha guidato l’area commerciale Wholesale di TIM che supporta nel proprio business gli oltre 400 operatori sul mercato italiano vendendo servizi per circa 1,9 miliardi di euro.
Negli anni precedenti ha ricoperto incarichi apicali nello sviluppo e gestione di grandi infrastrutture, tra cui la responsabilità di Open Access, struttura di 18.000 risorse dedicata alla rete di accesso di TIM, dove ha impresso un forte impulso al miglioramento dei livelli di servizio, all’incremento della produttività ed all’estensione della copertura in fibra del Paese.

Nel triennio 2012-2014, in qualità di Chief Technical Officer di TIM Brasil, ha avviato la copertura radiomobile 4G del paese sudamericano tramite uno dei principali progetti al mondo di Active Sharing; ha sviluppato inoltre il servizio in fibra TIM Live nelle principali città del Brasile.

Dal 2008 al 2011, nell’ambito della società Shared Service Center, società focalizzata su servizi IT e gestione dei Data Center, è stato responsabile dello sviluppo del Software e delle infrastrutture IT lanciando con il proprio team i primi progetti di Cloud Computing e Virtual Desktop in Italia.

Ha seguito numerosi progetti di M&A, tra cui lo spin off delle torri di telecomunicazioni in Brasile nonché la costituzione di Flash Fiber, joint venture tra TIM e Fastweb, nata per lo sviluppo della fibra ottica nelle 29 principali città italiane, oggi confluita in Fibercop.

È stato consigliere di amministrazione di TIM Brasil dal marzo 2020 a marzo 2021, di Flash Fiber dal 2016 a marzo 2021 e di TN Fiber nel 2011-2012.

Massimo Sarmi

Presidente

Massimo Sarmi da novembre 2020 è Presidente di FiberCop, società controllata da TIM e nata per innovare l’infrastruttura di rete e per assicurare l’accelerazione del processo di digitalizzazione in Italia.

Dirigente d’azienda dalle significative esperienze professionali, vanta un curriculum ricco di incarichi di vertice e di risultati che hanno contribuito allo sviluppo del Paese.

Fino ad aprile 2015 e’ stato Presidente della Banca del Mezzogiorno nonche’, fino ad aprile 2016 Amministratore Delegato della concessionaria autostrade Milano Serravalle– Milano Tangenziali e Presidente della concessionaria autostradale Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A.
Nel 2013, e’ stato nominato da Confindustria delegato per la diffusione dei servizi digitali evoluti.

Dal 2002 al 2014 ha assunto l’incarico di Amministratore delegato e Direttore Generale del Gruppo Poste Italiane. Alla guida del Gruppo, Sarmi ha sviluppato una strategia di potenziamento della rete di uffici postali, di innovazione tecnologica, di ampliamento della gamma di servizi e di ingresso in nuovi settori di business, ottenendo risultati significativi sul piano finanziario, con bilanci con utili sempre crescenti. Nel 2010 e’ inoltre nominato Presidente della Fondazione Global Cyber Security Center, organismo internazionale di studio e ricerca per la sicurezza delle comunicazioni digitali costituito a Roma su iniziativa di Poste Italiane.

Nel 2000 è stato nominato Amministratore Delegato e Direttore Generale di Siemens Italia.

Nel 1998, è stato chiamato a ricoprire la carica di Direttore Generale di Telecom Italia.
Nel 1995 è stato il primo Direttore Generale di TIM (Telecom Italia Mobile), la società nata dallo scorporo della divisione radiomobile da Telecom Italia dove Sarmi ha lavorato fin dal 1986 rivestendo ruoli a crescente complessità contribuendo allo sviluppo dei servizi innovativi di telefonia mobile e fissa.

Ha iniziato la sua carriera come ufficiale nell’Aeronautica Militare, per poi esercitare la professione di ingegnere. Numerosi gli impegni di Sarmi anche come docente presso l’Università La Sapienza e la LUISS di Roma.

E’ stato inoltre insignito delle onorificenze di Cavaliere del Lavoro, di Cavaliere della Gran Croce della Repubblica Italiana, di Commendatore dell’Ordine di San Gregorio Magno, di Grande Ufficiale dello SMOM e di Commendatore dell’Ordine del Santo Sepolcro.